tibet

I cinque fratelli e la strega

Vivevano un tempo in Tibet cinque fratelli. La loro famiglia era povera, loro e la madre lavoravano ogni giorno duramente per tirare avanti.

Quando i fratelli divennero adulti, la madre pensò fosse giusto che avessero una moglie. Ma poiché non si poteva permettere di prenderne una per ogni figlio, trovò una ragazza che facesse da moglie a tutti e cinque. La ragazza era giovane, bella, di carattere gentile e una gran lavoratrice. A tutti non pareva vero aver trovato una così buona moglie.

Accadde però che una malattia misteriosa colpisse uno dopo l’altro i fratelli. Presto, i quattro maggiori morirono e solo il più giovane rimase in vita.

Gli amici gli dissero che avrebbe dovuto sospettare di sua moglie. Secondo loro, la ragazza era una strega e lui sarebbe stato la sua prossima vittima.

Il giovane parlò allora con la moglie e l’accusò di essere una strega. Lei si difese e gli disse che, se voleva avere prova della sua innocenza, doveva recarsi in un certo luogo quella sera prima della mezzanotte e nascondersi tra gli alberi.

Il quinto fratello fece come gli era stato detto. A mezzanotte, vide arrivare un po’ alla volta un gruppetto di donne, alcune del suo villaggio, altre di villaggi vicini. Erano streghe, che si preparavano a compiere malefici per uccidere innocenti.

Poi il giovane vide una cosa che lo sconvolse più di qualsiasi altra: a capo delle streghe c’era niente meno che sua madre. Era lei che aveva causato la morte dei primi quattro fratelli.

Il giorno dopo, il giovane parlò con la moglie, si scusò per aver sospettato di lei e le chiese consiglio sul da farsi. La moglie gli disse che l’essenza vitale della madre stava in una vacca rossa che lei ogni giorno mungeva. Uccidendo la vacca in quel momento, si sarebbe uccisa anche la strega.

Il giovane fece così. Seguì la madre presso la vacca rossa e, mentre lei la mungeva, pugnalò l’animale.

Da allora, tutto il villaggio visse sereno.

Articolo creato 91

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto