nord america

Iktomi, Ragazzo-Selce e il Grizzly

Iktomi e Ragazzo-Selce erano amici di lunga data. Un giorno, stavano viaggiando insieme per i boschi, quando un grosso e feroce grizzly sbarrò loro la strada.

Iktomi corse a nascondersi. Ragazzo-Selce, invece, rimase a combattere e riuscì a sconfiggere l’orso.

“Amico mio” disse Iktomi. “Quella che hai fatto è una grande impresa. Ti ammiro molto per questo e d’ora in poi ti chiamerò mishunkala, fratello minore.”

“Mi dispiace” disse Ragazzo-Selce. “Ma sono stato io a uccidere il grizzly. Tu dovresti caso mai chiamarmi fratello maggiore, e io chiamare te mishunkala.”

Discussero per un po’, ma poi Iktomi disse che era stupido litigare per una sciocchezza del genere.

Quando i due passarono vicino a un lago, Iktomi invitò Ragazzo-Selce ad avvicinarsi, dicendo di aver visto un grosso pesce. Ragazzo-Selce si avvicinò. Iktomi lo spinse in acqua.

Ragazzo-Selce, essendo fatto di pietra, non poteva nuotare, così sprofondò e annegò nell’acqua profonda. Ancora oggi, si possono vedere bolle che escono dal punto dove è affogato.

Articolo creato 91

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto