littledean

Il serpente di Linton

Si dice che nei pressi di Linton, nel sud della Scozia, vivesse un tempo un enorme serpente dal respiro velenoso.

Il serpente viveva in una caverna e, anche se raramente attaccava esseri umani, spesso uccideva e divorava pecore o altri animali domestici.

La gente del luogo ne aveva paura e aveva messo in palio una ricompensa per chi avesse sconfitto il mostro.

Un giorno, si fece avanti Ser John de Sommerville, Laird di Lariston.

Per alcuni giorni, si appostò vicino alla caverna e studiò il serpente. Dopo un po’, capì qual era la strategia giusta.

Si fece costruire una lancia speciale, in fondo alla quale era montata una piccola struttura in cui bruciava dalla torba. Fece poi in modo di abituare il cavallo all’odore della torba che bruciava.

In questo modo, quando andò all’attacco, il cavallo non si spaventò per l’odore del respiro del serpente, perché quello della torba lo copriva.

Ser John attaccò il serpente e gli piantò in gola la lancia con il blocco di torba in cima. Il serpente soffocò e da allora gli abitanti di Linton vissero sereni.

Articolo creato 91

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto